Salta la Navigazione

Lingua:

English
Français
عربى
Español

Italiano

Links:

Homepage La Mia Visita(Versione Completa) La Mia Collezione(Versione Completa) Cerca Glossario Aiuto Versione Completa

I partners di Egitto Eterno:

SCA CultNat IBM Corporation Riguardo a Egitto Eterno Condizioni d'uso Contattaci
Riguardo a Egitto Eterno

"All'inizio non riuscivo a vedere nulla; l'aria calda, scappando dalla stanza, faceva tremolare la luce della candela. Ma ben presto, appena i miei occhi si furono abituati alla luce, dalla foschia emersero lentamente i dettagli della stanza, animali strani, statue, ed oro, riflessi d'oro dappertutto. Sul momento - che sarà sembrato un'eternità a tutti coloro che mi accompagnavano - rimasi muto per lo stupore e appena Lord Carnarvon, incapace di sopportare più a lungo la suspense, chiese con ansia: "Vedi qualcosa?" Tutto quello che riuscii a rispondere fu: "Si, qualcosa di meraviglioso".

- Howard Carter, nel momento della scoperta della tomba di Tutankhamon, Novembre 1922

Da più di 5000 anni, dagli albori dei faraoni fino all'epoca moderna dell'indipendenza, la cultura egiziana ha evocato una sorta di quasi indicibile riverenza. Intorno al V secolo a.C., come riportato dallo storico Erodoto, l'Egitto possedeva "più meraviglie di ogni altro paese del mondo" ed offriva "più opere di una bellezza indescrivibile di ogni altro posto".

Negli ultimi tre anni, il Centro Egiziano di Documentazione del Patrimonio Culturale e Naturale (CultNat) e l'IBM hanno lavorato per offrire al mondo l'impressionante esperienza dell'Egitto attraverso un progetto denominato Egitto Eterno. Con l'aiuto di un finanziamento di 2,5 milioni di dollari di tecnologia e di expertise da parte dell'IBM, l'Egitto Eterno rappresenta una collaborazione unica che utilizza tecnologia innovativa IBM e servizi che hanno come obiettivo la creazione di un'esperienza multimediale e interattiva sulla storia, sui luoghi e sugli artefatti culturali egiziani da offrire ad un pubblico internazionale.

Dopo poco più di un anno dal primo centenario del Museo Egizio del Cairo, chiunque sia in possesso di un accesso internet, può entrare nalla ricostruzione tridimensionale della tomba di Tutankhamon, esattamente come era quando Howard Carter e i suoi collaboratori la scoprirono e levarono la polvere di una tomba di 3000 anni. Questa esperienza non è che una piccola parte di Egitto Eterno, al quale è possibile accedere con guide digitali palmari all'interno del Museo Egizio del Cairo, con telefoni cellulari per i visitatori delle piramidi di Giza o del Tempio di Luxor nell'Alto Egitto, o attraverso il sito web dell'Egitto Eterno.

Il sito web dell'Egitto Eterno comprende un'esperienza senza precedenti di immagini ad alta risoluzione, ricostruzioni tridimensionali dei monumenti e delle antichità egiziani, così come ambienti ricostruiti virtualmente, immagini panoramiche e vedute panoramiche dell'Egitto di oggi catturate da telecamere collocate sia in cima al Tempio di Karnat che nelle stradine del Cairo Antico. Una cartina e una cronologia innovative ed interattive guideranno i visitatori di Egitto Eterno attraverso il patrimonio culturale dell'Egitto, mentre un "navigatore di contesto" presenta la complessa relazione tra gli oggetti, i luoghi e le personalità della storia egiziana in un ambientazione unica di tipo web.

Per saperne di più su Egitto Eterno, scegli una sezione nella tabella dei contenuti

Presentazione
Acquisizione di immagini e creazioni di contenuto
Il Content Management System
La Guida Digitale del Museo Egizio
La Guida Digitale per l'Accesso via Mobile
Il sito web Egitto Eterno
Il Chiosco Virtuale di Egitto Eterno
Premi e Riconoscimenti
Video

(richiede Flash)

Scopri l'Egitto Eterno seguendo il cammino che un artefatto ha fatto dalla creazione fino alla sua ri-creazione digitale.

Per l'eternità

Vai dietro le quinte dell'Egitto Eterno con un video documentario.

I partners di Egitto Eterno
Il Consiglio Supremo delle Antichità
Centro per la Documentazione del Patrimonio Culturale e Naturale
IBM Corporation
Torna su