La Mia Visita La Mia Collezione Cerca Aiuto
Lingua: Vai
Versione Testuale
Contenuti
Il Tempio di Luxor
Precedente Successivo
Biblioteca Biblioteca
Invia a un Amico Invia a un Amico Aggiungi alla Mia Collezione Aggiungi alla Mia Collezione
Architettura dei templi durante il Nuovo Regno

I templi del Nuovo Regno a Tebe, situati sia sulla riva nord che su quella sud del Nilo, sono formati dai piloni, o ingressi principali, dal peristilio e dalle sale ipostile, da stanze laterali e da santuari.

Il peristilio è un giardino porticato circondato da colonne. La sala ipostila è uno spazio chiuso in cui il tetto è sostenuto da colonne.

Il pubblico poteva accedere solo alle sale ipostile e al peristilio dedicati alla preghiera, soprattutto durante i giorni di festa.

I sacerdoti potevano entrare nelle stanze interne e nei santuari per pregare o fare delle offerte al re e agli dei.

Solo i re i i sommi sacerdoti potevano accedere al santuario principale, o ai santuari, dove si trovavano le statue degli dei.

Qui i re e i sommi sacerdoti facevano delle offerte, versavano le libagioni di acqua, bruciavano l'incenso e offrivano alle statue degli dei abiti e accessori.

Temi Temi

Temi:

Artigianato
Arte e artigianato
Siti e Musei Siti e Musei
Collegamenti Collegamenti
La sezione nord-est della corte
La sezione nord-est della corte

La parte nord-ovest della corte
La parte nord-ovest della corte

Il muro sud-ovest della corte
Il muro sud-ovest della corte

Riguardo a Egitto Eterno Screensaver di Egitto Eterno Condizioni d'uso Contattaci
© Copyright 2005. Tutti i diritti riservati.