La Mia Visita La Mia Collezione Cerca Aiuto
Lingua: Vai
Versione Testuale
Contenuti
Irrigazione e sistemi idraulici in Egitto
Precedente Successivo
Biblioteca Biblioteca
Invia a un Amico Invia a un Amico Aggiungi alla Mia Collezione Aggiungi alla Mia Collezione
La distribuzione dell'acqua nel periodo islamico

A partire dalla conquista islamica dell'Egitto, i re e i sultani musulmani costruirono canali, acquedotti e dighe per deviare l'acqua da bere e per tutte le attività della vita inclusa l'agricoltura e l'irrigazione dal Nilo.

A seguito di un ordine dato dal califfo Omar Ibn al-Khattab, Amr Ibn al-As ricostruì un canale originariamente conosciuto come il canale di Sesostre, che collegava il Nilo al Mar Rosso e che più tardi fu conosciuto come il Canale di Emir al-Mo'mineen. Il Canale di Emir al-Mo'mineen durò fino al XIX secolo d.C.

L'acquedotto di Ibn Tulun è considerato il più antico tra gli acquedotti giunti fino ai giorni nostri. Fu costruito da Ahmad Ibn Tulun per trasportare l'acqua alla sua capitale Al-Qata'i

Quando il sultano Salah al-Din costruì le mura che circondavano le capitali islamiche egiziane, utilizzò i tetti come canali per trasportare l'acqua.

Nel corso del periodo Ayyubida, il sovrano, il sultano al-Kamil, costruì canali per trasportare l'acqua nell'area di Al-Imam Al-Safii, dove la madre del sultano fu sepolta, cioè nel mausoleo di Al-Imam Al-Shafii.

Il sultano Nasir Mohammad Ibn Qala'un costruì un acquedotto, una struttura per trasportare una grande quantità di acqua corrente, in modo da deviare l'acqua verso la Cittadella.

Inoltre nel 712 dell'Egira (1312 d.C.), costruì quattro ruote ad acqua sul Nilo per condurre l'acqua lungo l'acquedotto verso la Cittadella.

Nel 728 dell'Egira (1327 d.C.) Al-Nasir Mohammad scavò un canale da Helwan alla Montagna Rossa che domina il Cairo in modo che l'acqua potesse raggiungere il midan, o piazza, che lui fece costruire all'interno dell'area della Cittadella.

Nell'anno 741 dell'Egira (1340 d.C.), Al-Nasir Mohammad aggiunse un altro pozzo al canale e costruì acquedotti per collegarli a quelli vecchi che collegavano il fiume all'area della Cittadella.

Attributi Attributi

Cultura:

Islamico
Temi Temi

Temi:

Agricoltura
Irrigazione
Coltivazione
Siti e Musei Siti e Musei
Collegamenti Collegamenti
Il sultano Al-Nasir Mohammad Ibn Qala'un
Il sultano Al-Nasir Mohammad Ibn Qala'un

Ahmad Ibn Tulun
Ahmad Ibn Tulun

Il sultano Salah Al-Din
Il sultano Salah Al-Din

Filtro di giara ornato con losanghe
Filtro di giara ornato con losanghe

Grande giara di marmo per contenere acqua potabile
Grande giara di marmo per contenere acqua potabile

Riguardo a Egitto Eterno Screensaver di Egitto Eterno Condizioni d'uso Contattaci
© Copyright 2005. Tutti i diritti riservati.