La Mia Visita La Mia Collezione Cerca Aiuto
Lingua: Vai
Versione Testuale
Contenuti
Irrigazione e sistemi idraulici in Egitto
Precedente Successivo
Biblioteca Biblioteca
Invia a un Amico Invia a un Amico Aggiungi alla Mia Collezione Aggiungi alla Mia Collezione
La Saqiyya, o la catena di vasi per portare su l'acqua

La saqiyya è formata da un lungo braccio di legno attaccato da un'estremità ad una mucca mentre dall'altra è legato ad uno strumento che serve per tirare su l'acqua.

Questo strumento è una grande ruota che contiene dei piccoli vasi per raccogliere e sollevare l'acqua. La mucca gira il braccio di legno che muove a sua volta la ruota e tira su l'acqua.

Sin dai tempi più antichi la saqiyya è considerato uno dei sistemi più importanti per prendere l'acqua ed irrigare la campagna egiziana. Anche i greco-romani dipendevano da essa.

La parola "saqiyya" è araba e il plurale è "sawaqy". I musulmani ereditarono questo strumento dai loro predecessori e lo migliorarono. Fu usato sempre di più tanto che numerose sawaqy esistevano al Cairo anche se ne sono rimaste davvero poche, inclusa la Saqiyya del sultano Al-Nasir Mohammad Ibn Qala'un, che fece costruire in prossimità della Cittadella per rifornirla di acqua.

Le sawaqy venivano usate anche per tirare l'acqua dai pozzi: il più famoso è Bir Yusuf, che è situato all'interno della Cittadella. Costruito dal sultano Salah Al-Din, questo pozzo e la sua saqiyya sono stati definiti dagli storici come una delle meraviglie dell'Egitto del Medioevo.

Quasi tutti i viaggiatori che sono passati per l'Egitto hanno dato una descrizione di questo pozzo. In cima al pozzo, due mucche facevano girare una saqiyya che sollevava una catena di vasi pieni di acqua raccogliendola da una prima vasca collocata a metà del pozzo. Un'altra saqiyya, legata ad un cavallo, portava l'acqua dal fondo del pozzo alla vasca.

Le due parti del pozzo non sono su un unico livello verticale. La prima misura 5 metri quadrati o 54 piedi quadrati mentre la seconda misura 2.3 metri quadrati o 25 piedi quadrati.

La distanza tra un vaso e l'altro è di circa 80 centimetri o 31.5 pollici. Il numero di vasi nel primo pozzo è di 138 e il diametro della saqiyya misura 1.98 metri o 6.50 piedi.

Ci vogliono 24 minuti per tirare su l'acqua con le giare dalla prima vasca fino al punto più alto della Cittadella.

Attributi Attributi

Cultura:

Copto
  Islamico
  Greco-Romano
Temi Temi

Temi:

Agricoltura
Architettura
Siti e Musei Siti e Musei
Collegamenti Collegamenti
La Cittadella della montagna
La Cittadella della montagna

Dipinto su Muro di una Ruota Idraulica
Dipinto su Muro di una Ruota Idraulica

Riguardo a Egitto Eterno Screensaver di Egitto Eterno Condizioni d'uso Contattaci
© Copyright 2005. Tutti i diritti riservati.