Salta la Navigazione

Lingua:

English
Français
عربى
Español

Italiano

Links:

Homepage La Mia Visita(Versione Completa) La Mia Collezione(Versione Completa) Cerca Glossario Aiuto Versione Completa

I partners di Egitto Eterno:

SCA CultNat IBM Corporation Riguardo a Egitto Eterno Condizioni d'uso Contattaci
Leggi egizi e costumi sociali

Collezione di 7 Articoli

I comportamenti sociali hanno modellato le tradizioni e le leggi relative al matrimonio, al lavoro e ai diritti legali. Le regole venivano solitamente applicate in maniera diversa, in base alle condizioni sociali (ricco o povero) e a sesso dell'individuo(maschio o femmina). Questi comportamenti si sono trasformati con il tempo.

Invia questa Collezione di Articoli a un Amico Aggiungi questa Collezione di Articoli a La Mia Collezione
Riguardo a questa Collezione di Articoli
Contenuti Leggi questa Collezione di Articoli in sequenza
Gli impieghi delle donne nell'antico Egitto.

Le donne dell'antico Egitto svolgevano vari lavori oltre ai lavori di casa. Alcune donne erano alfabetizzate e lavoravano come scriba o fisico.

Il matrimonio e il divorzio nell'antico Egitto.

Le abitudini e le tradizioni regolavano il matrimonio e il divorzio nell'antico Egitto.

I matrimoni reali nell'antico Egitto.

Le spose principali dei re venivano scelte principalmente tra le donne della famiglia reale, ma alcuni re sposarono le figlie di alti ufficiali che non avevano sangue reale, mentre altri re sposarono principesse straniere.

Le donne per l'antica legge egiziana e quella greca.

La legislazione greca e quella egiziana erano differenti in riferimento allo stato sociale e all'indipendenza che spettavano alle donne.

Le credenze matrimoniali cristiane.

Il vincolo del matrimonio è un principio fondamentale della chiesa cristiana e la famiglia è considerata la componente principale su cui si fonda una società sana.

I diritti delle donne musulmane.

L'Islam concede alle donne grandi privilegi e molti diritti. Il Corano considera uomini e donne come partner che condividono in egual misura le responsabilità della vita musulmana.

Torna su