La Mia Visita La Mia Collezione Cerca Aiuto
Lingua: Vai
Versione Testuale
Altri modi per esplorare:
Collegamenti Collegamenti
Cartina Cartina
Cronologia Cronologia
Multimedia Multimedia
Biblioteca Biblioteca
Temi Temi
Tipo Tipo
Siti e Musei Siti e Musei
Cerca Cerca
Astronomia Astronomia

Pagina:

1

|

2
Titolo Tipo
<script>var enURL=window.location.href;window.document.location=enURL.replace(" width="62" height="62" border="0">

Articolo

Abdel Aziz Al-Wafaii
Abdel Aziz Al-Wafaii

Al-Wafaii, che divenne un celebre astronomo, visse nel secolo IX dell'Egira e lavorò come specialista dell'ora nella moschea dello Al-Muayyad Sheikh, vicino a Bab Zuweila. Inventò uno strumento astronomico più comunemente conosciuto come il circolo di modificazione.

Scienziato/a

Abdel Lateef Al-Baghdadi
Abdel Lateef Al-Baghdadi

Al-Baghdadi nacque a Baghdad. Studiò la scienza degli hadith, il Corano e la dottrina islamica. Acquisì anche nozioni di letteratura dagli eruditi egiziani e studiò i libri di Aristotele. In seguito partì alla volta di Damasco, dove studiò medicina. Viaggiò in diversi paesi del mondo islamico ed incontrò studiosi e governanti. Il corpus del lavoro di Al-Baghdadi raggiunge circa 173 opere in linguistica, dottrina, medicina, zoologia, matematica e viaggi.

Storico

Al-Kom Reeshi
Al-Kom Reeshi

Shehab Al-Din Ahmad Al-Kom Reeshi nacque nell'ultimo quarto del secolo VIII dell'Egira, nella provincia del Cairo nota per i suoi celebri giardini, "Kom Al-Reesh", attualmente nota con il nome di Zaweyz Al-Hamraa. Fu conosciuto come grande astronomo in Egitto nel IX secolo dell'Egira soprattutto per la sua effemeride.

Scienziato/a

Gamal Al-Din Al-Mardini
Gamal Al-Din Al-Mardini

Gamal Al-Din Al-Mardini, uno dei più illustri astronomi del secolo VIII dell'Egira, fu il capo degli specialisti dell'ora della sua epoca. Scrisse vari libri su quest'argomento ed aveva una discreta conoscenza del calcolo; era anche conosciuto per la sua bellissima voce.

Scienziato/a

Ibn Al-Majdi
Ibn Al-Majdi

Ibn Al-Majdi visse nel secolo IX dell'Egira. Fu allevato in condizioni agiate. Suo nonno Al-Tibgha Al-Aala'i era un celebre comandante dell'esercito ai tempi dei Mamelucchi. Acquisì la conoscenza grazie ad un buon numero di illustri eruditi del tempo. Le sue ricerche astronomiche sono molto importanti. Scrisse una cinquantina di libri la maggior parte dei quali fu scritta a mano e non fu mai pubblicata.

Scienziato/a

Ibn Al-Shater
Ibn Al-Shater

Ibn Al-Shater fece parte di un gruppo scelto di geni in astronomia. Era specializzato di matematica ma si distinse soprattutto in astronomia. Costruì uno strumento che permetteva di calcolare l'ora esatta della preghiera e lo chiamò al-Basseet (il compasso). Corresse anche la teoria di Tolomeno, che affermava che la terra è il centro dell'universo.

Scienziato/a

Ibn-Yunus El-Falaky
Ibn-Yunus El-Falaky

Ibn-Yunus nacque in una famiglia famosa con un background nel campo della scienza. Fu allevato in un rango prestigioso alla corte del califfo fatimide, Al-Aziz Bi-Allah e suo figlio Al-Hakim Bi-Amr Allah. Il califfo costruì un osservatorio proprio per lui sulla collina del Moqattam in modo da poter proseguire nelle sue ricerche in astronomia. Grazie a suoi sforzi in quel campo, divenne un personaggio famoso tanto da essere ricordato nei secoli come brillante astronomo. Osservò due eclissi e le documentò con precisione utilizzando metodi puramente scientifici. Il suo lavoro più importante è il Al-Hakimi Ephemeris (L'effemeride di Al-Hakim).

Scienziato/a

Il calendario copto
Il calendario copto

Il calendario copto segue il ciclo solare e lunare per stabilire la data delle festività religiose. I contadini fanno ancora riferimento a questo calendario perchè valuta con precisione le condizioni del tempo, le stagioni, l'agricoltura e le inondazioni del Nilo.

Articolo

Il nipote di Al-Mardini
Il nipote di Al-Mardini

Mohammad Al-Demeshqi Al-Shafii fu un famoso astronomo e matematico egiziano che visse durante il secolo IX dell'Egira. Era conosciuto come il nipote di Al-Mardini. Sembra che quest'uomo sia stato influenzato dal suo incarico di regolare l'orario nella moschea di Al-Azhar nei suoi numerosi scritti sull'astronomia, gli strumenti astronomici e il calcolo.

Scienziato/a

Il sultano Al-Ashraf Inal
Il sultano Al-Ashraf Inal

Al-Ashraf Abu Al-Nasr Inal al-Hasani al-Zahiri era uno dei mamelucchi del sultano al-Zahir Barquq. Al-Ashraf Inal divenne sultano dopo l'espulsione del sultano Othmàn Ibn Jaqmaq.

Sultano

La grande piramide di Khufu
La grande piramide di Khufu

La grande piramide di Khufu a Giza è considerata la prima e l'unica Meraviglia delle sette meraviglie del mondo antico che esiste ancora oggi.

Piramide

La misurazione del tempo
La misurazione del tempo

Le inondazioni annuali del Nilo influenzarono lo sviluppo della civiltà egizia. La gente cominciò a studiare l'astronomia in modo da poter prevedere le piene. Questo portò alla creazione di un calendario.

Collezione di Articoli

La traduzione non è disponibile
La traduzione non è disponibile

La traduzione non è disponibile

Mezzo Di Misura

Medinet Habu
Medinet Habu

Il tempio di Medinet Habu è una delle strutture occidentali più imponenti di Tebe. Fu costruito in onore di Ramesse III come tempio mortuario. Il lavoro fu eseguito sotto la direzione del tesoriere Amon Amonmose.

Tempio

Not supported
Not supported

Not supported

Articolo

Orologio ad acqua
Orologio ad acqua

Questo orologio ad acqua di alabastro appartenuto al re Amenhotep III ha 12 colonne incise da 11 falsi buchi, che corrispondono alle ore della notte.

Mezzo Di Misura

Shehab Al-Din Al-Qalyubi
Shehab Al-Din Al-Qalyubi

Shehab Al-Din Al-Qalyubi visse nel secolo XI dell'Egira (secolo XVII d.C.). Appartenne ad un gruppo di eruditi conosciuti per il loro sapere enciclopedico di varie scienze. Fu un astronomo e scrisse diversi libri di astronomia. Era anche un esperto in medicina e scrisse molti libri su questo argomento.

Scienziato/a

Teorie e  le speculazioni  sul motivo della costruzione della piramide.
Teorie e le speculazioni sul motivo della costruzione della piramide.

La piramide del re Khufu è una delle più grandi meraviglie del mondo antico. Fu costruita dal re Khufu e dal suo architetto Hmiunu. Impiegarono circa 20 anni per costruire la piramide. Furono usati circa 2.300.000 blocchi di pietre. Ogni blocco pesava tra la mezza tonnellata e una tonnellata e mezza.

Articolo

Tesori  della cultura greco-romana
Tesori della cultura greco-romana

Sia il popolo del periodo greco che quello del periodo romano in Egitto lasciarono una grande quantità di pezzi d'antiquariato, grazie ai quali possiamo riscoprire la creatività degli egiziani nei vari rami delle arti, nella manifattura e nell'artigianato e che nel loro insieme evidenziano lo stile di vita di quel tempo. Questi pezzi dimostrano che la civiltà egiziana di quel tempo era ricca di storia, arte, eminenti personalità e credenze religiose. E 'stata una civiltà che è durato per un migliaio di anni.

Visita

Pagina:

1

|

2
Riguardo a Egitto Eterno Screensaver di Egitto Eterno Condizioni d'uso Contattaci
© Copyright 2005. Tutti i diritti riservati.