Salta la Navigazione

Lingua:

English
Français
عربى
Español

Italiano

Links:

Homepage La Mia Visita(Versione Completa) La Mia Collezione(Versione Completa) Cerca Glossario Aiuto Versione Completa

I partners di Egitto Eterno:

SCA CultNat IBM Corporation Riguardo a Egitto Eterno Condizioni d'uso Contattaci
Statua in un blocco di Hor, figlio di Ankhkhonsu
Invia a un Amico Aggiungi alla Mia Collezione
Riguardo a Statua in un blocco di Hor, figlio di Ankhkhonsu

Le statue in blocco comparvero nell'arte egiziana sin dal tempo del Medio Regno e furono diffusamente usate fino al Tardo Periodo.

Erano scolpite in un blocco a forma di cubo, dal quale sporgeva solo la testa. Le cosce erano raccolte ed unite al petto e le braccia erano solitamente incrociate sulle ginocchia. Erano meno care e più durature degli altri tipi di statue.

Questa statua in un blocco appartenne ad una persona di nome Hor, un sacerdote di Montu. Gli era stato offerta nel dominio di Karnak da suo nipote, anch'egli chiamato Hor. La dedica di questa statua nel tempio assicura che Hor sarebbe rimasto sempre accanto al dio del tempio e avrebbe ricevuto una parte delle offerte divine.

Dimensioni:  Altezza 50.6 cm

Immagini disponibili

Immagine

(13 KB)

Veduta 3D

(14 KB)

Torna su