La Mia Visita La Mia Collezione Cerca Aiuto
Lingua: Vai
Versione Testuale
Biblioteca Biblioteca
Antiquità sommerse

Visita

Monete nell'Egitto greco-romano.

Articolo

Invia a un Amico Invia a un Amico Aggiungi alla Mia Collezione Aggiungi alla Mia Collezione
Moneta tolemaica
  Clicca per Zoomare

 

Barter era il nodo delle relazioni sociali in Egitto durante il periodo faraonico. Comunque, le monete furono prodotte per la prima volta in Asia minore e poi furono introdotte dai mercanti greci che giunsero in Egitto verso la fine del periodo faraonico.

Le prime monete egiziane furono quelle di Alessandro Magno che giunse in Egitto nel 332 a.C. Questa moneta risale all'epoca di Tolomeo I. Al dritto compare la testa del re mentre al rovescio è rappresentato un uomo su un carro guidato da quattro elefanti.

Dimensioni:  Diametro 1.7 cm

Attributi Attributi

Cultura:

Greco-Romano

Tecnica:

Técnica General
  Tecnica Di Lavorazione Del Metallo
  Fusione

Stile:

Periodo Tolemaico

Materiali:

Oro
  Non Organico
  Lega
Tipo Tipo

Tipo:

Moneta
Cartina Cartina

Luogo: 

Museo della Biblioteca Alessandrina

Creato: 

Governatorato di Alessandria

Da scavi archeologici: 

Governatorato di Alessandria
Cronologia Cronologia

Creato: 

320 AC

Da scavi archeologici: 

2000 DC
Temi Temi

Temi:

Artigianato
Lavorazione del metallo
Governo
Posti di potere
Siti e Musei Siti e Musei
Museo della Biblioteca Alessandrina
Collegamenti Collegamenti
Riguardo a Egitto Eterno Screensaver di Egitto Eterno Condizioni d'uso Contattaci
© Copyright 2005. Tutti i diritti riservati.