La Mia Visita La Mia Collezione Cerca Aiuto
Lingua: Vai
Versione Testuale
Biblioteca Biblioteca
Invia a un Amico Invia a un Amico Aggiungi alla Mia Collezione Aggiungi alla Mia Collezione
Statua di Iside con Horus
  Clicca per Zoomare

 

La tradizionale immagine della dea Iside che allatta il dio Horus, che risale probabilmente al Medio Regno, è tipica del Periodo Tardo. È il periodo in cui si enfatizzava sia l'aspetto materno che i poteri di protezioni di Iside.

Considerata benevola, forte e capace di sconfiggere il pericolo, la sua personalità influenzò sicuramente il mondo romano e quello ellenico.

In questa statua, Iside è seduta su un trono con indosso una lunga tunica con i piedi appoggiati su una piccola base. Porta una parrucca sulla quale è posato un copricapo con un fregio, o banda decorativa, di uraei, o cobra reali. Questo è sormontato da un disco solare tra due corna di vacca.

Il giovane dio Horus è nudo. È seduto di traverso sulle gambe della madre che gli tiene le spalle mentre lo allatta con il suo seno sinistro.

Dimensioni:  Altezza 32.6 cm

Attributi Attributi

Cultura:

Faraonico

Tecnica:

Fusione

Stile:

Epoca Tarda

Materiali:

Bronzo
Tipo Tipo

Tipo:

Statua
Cartina Cartina

Luogo: 

Il Museo Egizio
Cronologia Cronologia

Creato: 

Epoca Tarda
Temi Temi

Temi:

Arte e artigianato
Scultura
Società e cultura
Religione e spiritualità
Miti
Credenze
Siti e Musei Siti e Musei
Il Museo Egizio
Collegamenti Collegamenti
Riguardo a Egitto Eterno Screensaver di Egitto Eterno Condizioni d'uso Contattaci
© Copyright 2005. Tutti i diritti riservati.