Salta la Navigazione

Lingua:

English
Français
عربى
Español

Italiano

Links:

Homepage La Mia Visita(Versione Completa) La Mia Collezione(Versione Completa) Cerca Glossario Aiuto Versione Completa

I partners di Egitto Eterno:

SCA CultNat IBM Corporation Riguardo a Egitto Eterno Condizioni d'uso Contattaci
Lingue e scritture in Egitto

Collezione di 8 Articoli

La lingua dell'antico Egitto aveva un vocabolario vario e una sintassi precisa. Era scritto in geroglifico, in ieratico e in demotico. Gli egizi tentarono di scrivere la loro lingua usando le lettere greche, è ciò diede vita al copto. Più tardi, quest'ultimo fu soppiantato dall'arabo. Quando l'arabo divenne la lingua nazionale dell'Egitto le scritture cufica e naskh ebbero un grande sviluppo.

Invia questa Collezione di Articoli a un Amico Aggiungi questa Collezione di Articoli a La Mia Collezione
Riguardo a questa Collezione di Articoli
Contenuti Leggi questa Collezione di Articoli in sequenza
La diffusione dell'antica lingua egizia

L'antica lingua egizia appartiene alla famiglia delle lingue afro-asiatiche, ma cominciò a prendere forma prima che i rami, quello africano e quello asiatico, cominciassero a svilupparsi separatamente.

Geroglifici

Il sistema base di scrittura dell'antico Egitto era costituito dai geroglifici. Questi segni potevano essere utilizzati sia per scrivere le parole che raffiguravano sia per compitare i suoni delle parole.

La scrittura ieratica

La scrittura ieratica era uno stile corsivo di scrittura usata principalmente nei testi religiosi. I testi ieratici che ci sono pervenuti, mostrano una calligrafia molto accurata per testi letterari e religiosi ed una stenografia corsiva per una scrittura veloce.

La scrittura demotica

Il demotico divenne la scrittura utilizzata nella vita di tutti i giorni per gli antichi egizi. Si sviluppò dallo ieratico e fu usata sia per testi religiosi che per documenti commerciali.

Sviluppo della lingua copta

Il copto si sviluppò nelle ere pre-cristiane dai tentativi di registrare la lingua egizia con i caratteri dell'alfabeto greco. Al copto furono aggiunte delle lettere prese in prestito dal demotico.

La scrittura copta

L'egiziano antico fu soppiantato dalla scrittura copta quando cominciò ad essere scritto con le lettere dell'alfabeto greco e con le sette lettere del demotico che servivano a rappresentare il suono che non era contemplato nella lingua greca.

Diffusione della lingua araba

La lingua araba fece il suo ingresso in Egitto a partire dal VII secolo d.C. con il diffondersi dell'Islam. Fu consolidato nel momento in cui i copti furono obbligati ad imparare l'arabo, condizione necessaria per poter mantenere i loro incarichi governativi.

Gli scritti islamici

La scrittura araba si divide in diversi stili, il cufico, il naskh. Il cufico fu il primo ad essere usato per trascrivere il Corano. Il naskh era più artistico ed era usato per la decorazione di famose moschee.

Torna su